Home Azienda Veneziana Altri prodotti Realizzazioni Referenze Contatti
Sirtec
Veneziana Venezianina Pastellone Opus Vitrum Cocciopesto Decorazioni

Veneziana: voce di capitolato

Il Battuto di Terrazzo alla veneziana, conosciuto anche con il nome di seminato alla veneziana o granigliato, comprende anche il Pastellone alla veneziana ed il Cocciopesto veneziano. Viene realizzato in opera con impasti contenenti graniglie di marmi nei vari tipi e colori con granulometria compresa fra 1 e 20 mm e polveri di marmo (o cocciopesto), miscelate con formulati epossidici superfluidi, senza solventi, tipo RI 301 e HP 150 della RESIMIX.
L'impasto viene steso, staggiato, compattato e battuto per uno spessore medio di 8-18 mm in modo che lo strato della pavimentazione risulti pieno ed omogeneo per il suo intero spessore.

- Il Terrazzo della SIRTEC è posato artigianalmente.
- Dopo l'indurimento si procederà alla molatura mediante ripetuti passaggi di levigatrice con diversi gradi di mole a diamante, fino ad ottenere una superficie liscia con una finitura che può essere lucida (piombatura) o semilucida.
- Il Battuto alla veneziana avrà uno spessore medio finito di 5-8 mm, per graniglie di marmo con dimensioni comprese fra 1 e 6 mm, di 7-10 mm, per graniglie di marmo con dimensioni comprese fra 1 e 10 mm, e di 9-12 mm, per graniglie di marmo con dimensioni comprese fra 1 e 15 mm.
- La colorazione, la composizione e la granulometria delle graniglie sarà scelta dalla Direzione Lavori o comunque dal committente, con l'approvazione preliminare di una campionatura.
- È previsto anche l'inserimento di profili in ottone o alluminio (spess. 2-4 mm) per la delimitazione dei campi di posa e delle soglie.
- Il trattamento dei giunti di costruzione, previsti secondo le indicazioni della Direzione Lavori, avviene con l'inserimento di due profili metallici accoppiati e distanziati da un giunto elastico.
- La formazione di fasce, controfasce perimetrali, filarini, doppi filarini a delimitazione delle fasce, profili metallici viene conteggiata a parte in aggiunta alla quotazione unitaria applicata all'intera superficie.
- Fregi, decori, motivi d'angolo ecc. sono a loro volta quotati a parte su presentazione di specifico disegno.
- Nei punti in cui levigare è impossibile o comunque molto difficile vengono inseriti degli elementi denominati "fuori opera" che sono lastre di pavimento già levigate e sbrecciate lungo il bordo che va a contatto con il getto del pavimento. Questi elementi sono quotati a parte.
Presentazione Voce di capitolato Come viene fatto Scheda tecnica
 
Sirtec